Il ritardo nel nostro rapporto con la Cina non si supera con "attacco yurush"

pexels-photo-177.485Accorciare le ambasciate scandaloso e missioni, ora trovare attivamente di nuovo

Intrevyu Tanya Dzhoeva Valentine Radomirski

- Ambasciatore del Radomirski, La Bulgaria ospita la settima riunione delle aspettative elevate "16 più 1" ha suscitato per ondata di investimenti cinesi in Bulgaria. Una linea di credito di 1,5 miliardo, ci sarà un centro globale per il partenariato con la Cina. Siamo giustificati nostre più grandi speranze o arriva il momento per il giudizio sobrio? Dove sono diretti interessi del nuovo potere globale?

- Per ora le intenzioni stati confermati, che di per sé è positivo, soprattutto sullo sfondo della divergenza sorprendente della Bulgaria per sfruttare l'iniziativa della Cina nella nostra zona. Io non solo ricordare come abbiamo inviato il nostro ambasciatore in occasione della riunione a Pechino, mentre i nostri vicini della regione hanno partecipato a livello statale più alto e anche allora non è riuscito ad accordarsi su grandi progetti di investimento per i loro paesi.
Il "16 più 1" è la fase regionale per l'Europa orientale e centrale dalla dottrina strategica della Cina, noto come "One Belt, una volta ". Questa dottrina apre l'influenza cinese sul continente eurasiatico e collegato l'Africa e il Medio Oriente. progetti economici usati, che sono forniti di risorse finanziarie cinesi, sotto forma soprattutto di prestiti ai paesi beneficiari. Ad esempio, negli ultimi dieci anni gli investimenti cinesi in Etiopia solo 600 milione. dollari, e linee di credito -Oltre 70 miliardi. dollari. E in questo senso si inserisce la creazione di una base militare cinese a Gibuti. vale a dire. dopo l'espansione economica e finanziaria si verifica inevitabilmente e l'impegno politico e militare. È pertanto necessario valutazioni sobrio per ciascun progetto, che si svilupperà con la partecipazione cinese.
ritardo attuale dovrebbe essere sostituito con "attacco yurush", ma da affrontare considerare attentamente la situazione geopolitica globale. Ma questo non vale solo per la Bulgaria, e in tutta l'UE. Esso dovrebbe essere data l'escalation delle relazioni USA-Cina, al momento e l'opportunità della loro escalation per portarci a una ripetizione dello sviluppo assurda del progetto "South Stream". Gli interessi della nuova forza globale sempre più si oppongono ex egemone mondo e siamo in una delle regioni, dove il loro conflitto di interessi può portare a conseguenze negative per la nostra sicurezza nazionale.
- Qual è la sua valutazione delle relazioni diplomatiche tra la Bulgaria e la Cina negli ultimi anni? L'ex ministro degli Esteri Solomon Passy come sottolineato, La Bulgaria è il primo paese ora esistente, riconosciuto la Cina, e l'Ungheria è a Pechino il terzo più grande ambasciata.
- Le nostre relazioni diplomatiche con la Cina negli ultimi anni sono stati sottoposti allo stesso lo stress il più delle nostre relazioni con i non alleanze, i cui membri. Da completo abbandono cerchiamo di portare attivazione "canter". le relazioni diplomatiche, in particolare con i paesi pragmatici come la Cina, Non costruite in questo modo. I primi due governi ora governa ambasciate scandaloso accorciati e missioni commerciali degli Stati Uniti zadgranitsa, e ora entrarono "la loro nuova scoperta". Contatti sono stati interrotti, lavoro analitico ed esplorativo sulla politica e l'economia di molti paesi, rendendo impossibile trovare nicchie di loro di svolgere le nostre iniziative politiche e di mercato. L'esempio di Ungheria è indicativa di. Vorrei aggiungere, che non si limita alla Cina. in 1991 g. abbiamo chiuso la rappresentazione ufficio commerciale a Mosca, Ungheresi e ampliato la propria gradualmente spostato dal mercato russo molte delle nostre merci, che aveva dominato i principali segmenti di mercato in precedenza.
- L'incontro nel formato "16 più 1" di Sofia ha coinciso con lo scoppio della guerra commerciale tra gli Stati Uniti e la Cina. Questo suscita un interesse della Cina per i Balcani occidentali e l'Europa orientale?
- Questa guerra commerciale è in gran parte dettata dalla concorrenza moderno per i mercati, uno dei quali è l'Europa orientale. I risultati di questa guerra, in particolare i risultati della lotta per il dominio egemonico nel suo insieme determineranno i cui interessi prevarrà nella nostra regione. Ma sicuramente ci sarà uno studio più significativo e attenzione alla parte cinese della situazione politica ed economica in ciascuno dei paesi della forma che si perimetro, ma anche le loro relazioni e le opportunità per costruire progetti transnazionali su questa base.
Il funzionario cinese ha dichiarato disponibilità a collaborare con il progetto "Międzymorze", che a sua aspetto territoriale è simile a cinese "16 più 1". Ma penso che "Międzymorze" o "Trimorieto", който бе подкрепен официално от президента Тръмп миналата година по време на посещението му във Варшава, Ha lo scopo di creare una "zona cuscinetto" non solo tra l'Europa occidentale e Russia, ma una barriera per un'offensiva cinese per il nostro continente. vale a dire. volontà di interesse, ma quali sono le reali conseguenze di esso, in questa fase è difficile da prevedere.
- Politica Trump vi porterà in Cina con l'Europa occidentale?
- I leader attuali dei tradizionali partiti europei sono il prodotto di ideologia neo-liberista e quindi sostenitori ha difeso il denaro democratica in valori americani. E si oppone Trump e la maggior parte del Partito Repubblicano. Girare la globalizzazione è un pilastro fondamentale del sistema neoliberale dei valori, e gli interessi cinesi sono strettamente collegati e dipendenti l'ulteriore sviluppo dei processi globalistichnite. E questi processi, favorito in qualche misura tutti i partecipanti, fornire incomparabilmente maggiori vantaggi dei grandi paesi e gruppi di paesi, come l'Unione Europea. In questa fase è un requisito oggettivo per la coesione della Cina con l'Europa occidentale a seguito della politica di Trump 'America del primo'.
D'altra parte, la dipendenza dell'Europa occidentale, soprattutto negli aspetti militari e politici, continua ad essere così grande, è probabile, se la politica di Trump vince alcuna alternativa agli Stati Uniti, per testimoniare i cambiamenti politici in Europa, che rimuoverà la gestione dei leader neoliberali UE esistenti, sia del segmento o di "sinistra" "destra". In uno sviluppo simile difficilmente può essere previsto la convergenza della Cina con l'Europa occidentale.
- Alcuni paesi occidentali hanno relazioni commerciali ed economiche eccellenti con Pechino, come la Germania, ma riservata, quando si tratta di investimenti cinesi in Europa dell'Est. Perché?
- mercato dell'Est Europa, che grandi potenze economiche nell'UE considerato un perimetro "legge riservate". La crescente presenza di capitale cinese è fonte di preoccupazione per quelle forze, che questo "diritto" che può essere ritirata. Lanciato guerra commerciale a livello mondiale faciliterà il compito di quei paesi dell'Europa occidentale, alla ricerca di modi per fermare la "invasione cinese" in Europa orientale. Sarà trovato adatto per strumenti spiegazione, con la quale il limite UE, se non si può fermare, l'ingresso della Cina nella regione.
Se questo è utile o dannoso per i paesi dell'Europa orientale è una questione separata e otterrà risposta adeguata e le tue capacità in entrambe le direzioni solo dopo essere stato risolto di fronte al fatidico UE per le sue domande future - come velocità "de facto" ci sarà l'unione dopo 1-2 anni, come sarà formato questo "de jure", quali sono le relazioni di Bruxelles con le principali forze geopolitiche ha cominciato a prendere forma "mondo multipolare".
- Ci sono opinioni diverse circa il livello e il contenuto delle relazioni tra la Cina e la Russia. alcuni credono, che la loro partnership è strategica, altri - che la Cina conduce la politica esclusivamente pragmatica. È quello che si sarebbe difeso?
- La mia definizione personale sarebbe più equilibrata. prendere in considerazione, che lo stato attuale delle relazioni russo-cinesi come risultato di sempre più accelerato le dinamiche del loro sviluppo crea una buona base per la cooperazione strategica nel futuro. Ancora entrambe le parti ricordano i peggiori decenni di opposizione ai due paesi vicini, anche portato a scontri di confine armati.
Le dichiarazioni dei leader dei due paesi, che sempre più incontrare e mostrare crescente interazione su importanti questioni globali, testimoniano questa precauzione, causata dalla storia della loro relazione. Според Путин „стабилното сътрудничество с Китай е достигнало безпрецедентно ниво и (...) interazione con Pechino è una delle priorità più importanti di Mosca ".
E Xi Jinping, sottolineando "l'alto grado e la natura specifica delle relazioni sino-russa" li definisce come "praticamente insostituibile". Ancora più interessante è stata la sua proposta, fatto prima 2 e quest'anno 10 giorni dopo l'altro il suo incontro con Putin. Al Plenum del Comitato Centrale del Partito Comunista Cinese, ha detto, La Cina ha offerto una cooperazione strategica della Russia e che Mosca potrebbe prendere in considerazione questa proposta con attenzione 2030 g.
Quindi entrambi i paesi con attenzione e cautela si muove lungo il percorso di avvicinamento crescente, prova che ha avuto inizio lo scorso anno esercitazioni navali congiunte, dove le navi russe hanno partecipato a manovre congiunte con i cinesi nel Mar Cinese Meridionale, e cinese - in comune con navi russe nel Mediterraneo.
Questa situazione in termini generali che ricorda la situazione prima 50 anni, quando il conflitto tra l'URSS e la Repubblica popolare cinese a Washington effettuata ribaltamento formula "2 + 1" in suo favore.
- Quello che la dinamica sembra pensi il triangolo USA-Russia-Cina?
- E 'probabile che gli Stati Uniti per cercare di ripetere quella combinazione di politica estera statunitense, il cui architetto fu Henry Kissinger (polzvavasht è ormai noto per influenzare Casa Bianca). L'incontro a Singapore Trump Kim era "rispetto" per la Cina, e questo, che è dovuta la prossima settimana con Vladimir Putin - Russia. Washington ha complicato i rapporti con gli alleati ed aggressivamente cercare i problemi nelle relazioni russo-cinesi, che, se non trovate, cercherà di creare, di utilizzarli per la loro divergenza. in definitiva, Funzione triangolo globale come modello "2 a 1" in esso Paese, contro cui gli altri due combinati, è perdere.
Come primi anni '70, e ora, Stati Uniti la perforazione condotto in entrambe le direzioni - a Mosca a Pechino. E ciascuno dei due capitali è invitato a scegliere tra Washington e altre capitali. Si prevede uno di loro di essere influenzati a "mordere l'esca", poi il piano americano riceverà espressione tangibile nella sfera delle manovre diplomatiche crescerà nella politica reale.

Schematizzazione questo scenario non cancella il suo significato. Naturalmente, che la realtà è più ricca e "multifattoriale", ma essenzialmente eventi regime descritti sembrano molto simile a questo, ciò che accade nella realtà.
tipicamente, che la "divergenza" degli Stati Uniti tra la Russia e la Cina si riflette nel campo delle sanzioni, dove ogni paese insieme a "frusta" viene offerto "carota"; Così si trovano di fronte ad una scelta, logico che Washington dice porterà ad uno scontro tra di loro.
- Qual è la differenza tra la situazione attuale e quella della seconda metà del secolo scorso?
- Nei rapporti primi anni '70 tra Mosca e Pechino erano in una fase di profonda divisione ideologica e confronto politico-militare. Ma poi la situazione nella penisola coreana quasi alcun effetto su di loro. Pyongyang poi a quanto pare manovrato tra Mosca e Pechino, ma ha sempre attribuito alla Cina. Seoul era sotto il controllo di Washington e regimi dittatoriali filoamericani alternati al potere. in senso stretto, il potenziale della Corea del Sud per la cooperazione con la Repubblica Popolare Cinese e l'URSS era zero.
Ma ora la situazione è diversa. Una chiara dimostrazione del fatto, Pechino e Mosca molto ben comprese l'essenza delle innovazioni opportunistiche nella politica americana, una recente visita del presidente sudcoreano Mun Yin Zhe in Russia. Va notato, che tutto lo sviluppo della situazione intorno a Corea del Nord e il suo programma nucleare, leader di Seoul ha tenuto la mano sul polso degli eventi e non ha seguito il fairway della politica degli Stati Uniti. davanti, ha agito a proprio rischio, il collegamento di interessi diversi e sottoponendo costantemente la spalla Kim Jong-un.
Si può pertanto considerare, questa risorsa "anello di congiunzione" tra i due teatri di operazioni militari di questa guerra ibrida continuerà ad agire. Le azioni della Russia e della Cina mostrano la seguente: credono, la chiave del successo in questa difficile congiuntura per Mosca, e Pechino è in politica, dove, Non rifiutare il contatto con Washington, costantemente coordinare le loro azioni, che non si lasciano "allontanando".
La Russia ha la possibilità di influenzare gli Stati Uniti dai conflitti tra Israele e l'Europa (la politica sull'Iran), e la Cina è in grado di farlo a causa del suo profondo coinvolgimento con i problemi della Corea del Nord. geopolitico contrappeso militare della Russia a Washington, e la Cina - geoeconomica.
Ci sono punti di serio confronto con gli Stati Uniti: La Russia è la Siria e l'Ucraina, ma per la Cina - Mar Cinese Meridionale "un debole legame" Taiwan e la lotta per lo Stretto, in primo luogo Malacca, attraverso il quale la maggior parte del commercio mondiale via mare. Tali circostanze dimostrano, che il piano tattico che integra le contrastanti punti ed i vantaggi di Mosca e Pechino li crea più interesse per la cooperazione preservare, invece di sostituirlo con orientamento a Washington.
questo significa, che il triangolo ha la possibilità di rimanere triangolo, non diventare un formato desiderato per Washington "2 + 1“ (o "2-1"). Il compito dell'America in questo caso sarebbe quello di forzare gli eventi. E gli altri due centri geopolitici di influenza - lento "grande gioco" e non permettere Washington Blitzkrieg, compresi disinformazione strategica e disorientamento.
In Occidente, lo status quo russo-americano con la partecipazione di Israele in Oriente sino-americano con particolare attenzione alla convergenza garanzia Coree per la stabilità globale. Ma solo in interazione russo-cinese, perché altrimenti la sua assenza diventa una somma di fattori destabilizzanti.
- Ti prevedere come si svilupperà incontro Trump-Putin, che il mondo attende con grande interesse, e, forse, con le paure?
- media del mondo sono pieni di previsioni e sono giusto per il grande interesse, e le paure più traslucide di possibili conseguenze di questo incontro. Possiamo riassumere le varie previsioni in diversi gruppi.
I più numerosi sono quelli, preoccupazioni raising, che i colloqui tra Putin e Trump diventeranno tentativo zakonspiriran ad accordarsi su un fronte comune contro il nemico principale di entrambi - liberale comunità globalista. In questo scenario, tutte le questioni controverse in questo momento sarà lasciato per risolvere in futuro, e la discussione di tutti i principali argomenti di discussione sarà una distrazione, quindi la dichiarazione finale sarà di natura formale.
Il vero giorno della riunione di Putin e Trump, tuttavia, sarà composta da specifici punti di negoziato individuale, имащи за цел разбиването на глобалната „дълбока държава“ и създаване на канали за бъдещо непублично взаимодействие по тази стратегическа цел между двамата лидери.
Queste interpretazioni della riunione non offrono scoperte su tematiche cruciali. Sono indirizzati a un'alternativa, piano segreto di colloqui tra le due superpotenze.
Tale accordo prevede una cooperazione a lungo termine tra i due leader in diverse fasi. Il primo Trump aiuta Putin di abolire il clan liberale in Russia, che è associato con "klintonoidite", e nelle prossime tappe in Russia, Stati Uniti e la Cina formerà un triplice alleanza per la governance globale, dove sarà determinato nuove sfere di influenza. E Putin sarà in grado di sostenere gli sforzi del Trump sulla strada. Naturalmente, si tratta di una strategia a lungo termine, il vero significato del quale verrà pubblicizzato, e sarà nascosto con la consueta retorica del confronto e rivalità per calmare queste forze, Trump e Putin non hanno ancora vinto. Il più dettagliato questa tesi è stato sviluppato da analista russo Michael Hazin.
Un altro gruppo di analisti scettici dicono, che i colloqui tra Putin e Trump non porterà a cambiamenti significativi, poiché le posizioni di entrambe le parti sono profondamente radicate nel contraddizioni geopolitiche ed eventuali negoziati possono essere solo un tentativo di mettere ulteriore pressione sulla squadra avversaria, che è irrealistico. In una parola, tutto si basa su Kipling: West è occidentale, East is East e da spostare verso l'altro, non verranno giù dalla sedia. pertanto, non dovremmo aspettarci alcun scoperte sulle principali linee di confronto Iran, Siria, Ucraina e l'Europa. E 'degno di nota l'analisi del analista israeliano James Kedemah.
Un terzo scenario prevede un'analisi del quotidiano russo "Kommersant", che probabilmente ha lo scopo di limitare le eccessive aspettative, alla porta alcune previsioni dei media per la prossima riunione di Helsinki. Secondo lui, l'ordine del giorno dei colloqui è già pronto, Parti hanno concordato una dichiarazione congiunta dopo l'incontro, che non prevedono l'improvvisazione e tutti i passaggi sono esattamente allineati. Ma questi passi sono i seguenti:
1. Su insistenza dell'ala globalista in Congresso, che Trump ha accettato di incontrare Putin, Bush cercherà consenso scritto da parte di Mosca di non interferire nelle elezioni degli Stati Uniti. Mosca, naturalmente, si rifiuterà, come questo sarebbe un riconoscimento indiretto del suo intervento in 2016 g. Allo stesso tempo, Mosca farà una dichiarazione attestante, non ha mai ha fatto e non intende effettuare interventi simili. Questa dichiarazione sarà accettata da entrambe le parti e consentirà Trump a vederlo a casa come un importante impegno, fu in grado di vincere alla vigilia delle elezioni di medio termine per il Congresso nel mese di novembre. così Trump, anche se non eliminare completamente il tema russo prima delle elezioni, sarà notevolmente indebolire e facilitare la vittoria finale dei suoi sostenitori. e Putin, che passano, E 'lo aiuterà in questo.
2. L'Ucraina sarà oggetto di discussione ufficiale. Parti saranno limitati a dichiarare il suo impegno per gli accordi di Minsk. La vera soluzione al problema sarà rimosso dal campo di applicazione della riunione e consegnato nelle mani di assistenti, è necessario preparare una "road map" nuovo passo-passo per la decisione della questione ucraina. Prima di fare questa carta sarà preparato e approccio per il luogo finale ha coordinato in questo paese nella nuova mappa politica del mondo. Molto interessante è il messaggio in questo senso, che un certo numero di celebrità sono tornati da Lugansk e LDNR in Russia, che dà motivi per supporre l'esistenza di un accordo preliminare sulla questione ucraina tra Mosca e Washington.
3. La situazione in Siria sarà discusso in dettaglio. E non perché, che Assad ora è molto più forte e più vicino alla vittoria che mai, niente di tutto questo, gli Stati Uniti è preoccupato per la sicurezza di Israele e volevamo dalla Russia all'Iran di distanza dal confine con Israele. Ciò sarà discusso. ma il principale, che eccita Trump, il destino dei campi petroliferi in Dair Es-Alba. E la ragione non è solo riluttante a dare Assad una risorsa per rafforzare l'economia. Il fatto è, gli Stati Uniti hanno già investito grandi capitali lì, Ora Assad li ha privati ​​di loro. Prevenire l'esproprio dei beni degli Stati Uniti in Siria è il tema principale per Trump. questo è, avrebbe detto a Putin e giustifica così la sua posizione, perché non si può semplicemente ritirarsi dalla Siria senza risolvere il problema. Trump cercherà rassicurazioni da Putin, realizzando, че САЩ могат и сами да решат този въпрос с военни средства, ma porterà ad assegni politici indesiderabili per US. E costerà un sacco di soldi, e Trump non ha bisogno di costi avventurose fuori degli Stati Uniti.
4. Le sanzioni saranno l'argomento della conversazione più breve. in primo luogo, perché, che la decisione di prendere loro da ormai stragrande maggioranza dei neocon in Congresso, e mentre non v'è alcun numero di sostenitori Trump, Per discutere di questo argomento è "perdere tempo". E a causa di questo progetto la dichiarazione ufficiale non si fa menzione di sanzioni.
Queste tre serie di proiezioni formano un quadro completo del contesto, che discuterà Putin e Trump a Helsinki. In ogni caso, l'incontro tra Vladimir Putin e Donald Trump sarà molto difficile. Il suo successo può essere del tutto incomprensibile a prima vista.
La cosa principale è quello di costruire un nuovo sistema di comunicazione tra i due paesi. Questo sarà il primo incontro tra il pieno Donald Trump e Vladimir Putin. Possiamo solo augurare loro il successo dei negoziati.

I commenti sono chiusi